I separatori a membrana, utilizzati con manometri, trasmettitori da processo, pressostati ecc., sono riconosciuti e considerati a livello internazionale per le esigenze di misura più difficili. Grazie all’utilizzo dei separatori di membrana è possibile usare gli strumenti di misura con campi di temperature estreme da -90 a +400 °C e con fluidi aggressivi, corrosivi, eterogenei, abrasivi, altamente viscosi o tossici. Per ogni applicazione, è disponibile la combinazione ottimale per quanto riguarda la costruzione dei separatori di membrana, i materiali ed i liquidi di riempimento.

Contatto rete di vendita Domande? Cerca il contatto più vicino a te


Perchè esistono diversi materiali e rivestimenti per i separatori a membrana?

I diversi materiali o rivestimenti di un separatore a membrana permettono una accurata misura di fluidi difficili (aggressivi, corrosivi, abrasivi, altamente viscosi, eterogenei, tossici, caldi, freddi o asettici).
I materiali o i rivestimenti idonei s ... di più

Quando si utilizzano gli attacchi sterili con i separatori a membrana?

La combinazione di separatori a membrana con strumenti di misura della pressione in esecuzioni igienico-sanitaria può essere utilizzata per processi con gas, aria compressa o vapore e anche con fluidi liquidi, pastosi, polverosi e caldi. I separatori resisto ... di più

Wish list - Documenti (0)

Al momento non sono presenti documenti nella tua lista Wish List. Puoi aggiungerli dall'area download selezionando il simbolo della bandiera della lingua desiderata e cliccando sull'opzione Wish list.

Hai raggiunto il numero massimo di 20 caratteri

Per ricevere il link che ti permette di scaricare i tuoi documenti preferiti, inserisci qui il tuo indirizzo email:

L’indirizzo e-mail non è valido.