Novità

Torna alla lista

Transizione alla norma 17025:2018 e accreditamento dell’Unità Operativa di Modugno (BA) per il laboratorio metrologico di WIKA ITALIA

Arese, Gennaio 2021.
Il Laboratorio di WIKA ITALIA Centro ACCREDIA LAT 114 ha ottenuto la transizione dell’accreditamento dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018. Contestualmente alla transizione WIKA ITALIA ha esteso il proprio accreditamento all’unità Operativa del Laboratorio di Modugno (BA).

Il Laboratorio di Modugno di WIKA ITALIA può ora operare nel campo delle tarature di pressione da -1  bar fino a 8000 bar.

La tabella di accreditamento con le capacità metrologiche dei Laboratori WIKA ITALIA  ed il certificato di Accreditamento sono disponibili sia sul nostro sito sia sul sito di ACCREDIA all’indirizzo www.accredia.it.

Le due caratteristiche principali di questa transizione riguardano:

  1. Le tarature di pressione dei manometri elettromeccanici, che saranno eseguite secondo la linea guida DKD-R 6-1 ed. 03/2014, o su richiesta, secondo la norme EURAMET cg 17 versione 4.0 (04/2019). Le procedure di taratura prevedono diverse tipologie di cicli e numero di misurazioni a seconda dell’accuratezza dello strumento; la tabella di seguito riassume le diverse tipologie di taratura previste.
  2. La dichiarazione di conformità all’interno del certificato di taratura: a richiesta del cliente si può inserire nel certificato una dichiarazione che attesti la conformità dello strumento a norme o linee guida, a specifiche  dichiarate dal costruttore o richieste dal cliente, secondo regole decisionali stabilite.

Visita la nostra sezione sui servizi di taratura e scarica la nuova tabella di accreditamento.

Transizione alla norma 17025:2018 e accreditamento dell’Unità Operativa di Modugno (BA) per il laboratorio metrologico di WIKA ITALIA
  • Transizione alla norma 17025:2018 e accreditamento dell’Unità Operativa di Modugno (BA) per il laboratorio metrologico di WIKA ITALIA
Scarica la novità

Il tuo contatto

Hai qualche domanda su questa novità? Contattaci via e-mail.