Novità

Torna alla lista

La nuova esecuzione delle monoflange previene le “fugitive emissions”

Arese, Maggio 2019. 
Esecuzione compatta e limitato numero di potenziali punti di perdita: le nuove monoflange IVM per la connessione degli strumenti di misura della pressione sono particolarmente adatte per applicazioni critiche con liquidi, gas e vapori. Le tenute metalliche sono anche in grado di prevenire le “fugitive emissions” in accordo alle norme TA-Luft (VDI 2440) e ISO 15848-1.

Le monoflange sono costruite e collaudate per soddisfare gli standard più diffusi come le ASME BPVC. Esse sono progettate per garantire una lunga durata di esercizio, anche in condizioni severe. La lavorazione di precisione delle parti interne di queste monoflange, come la sede di tenuta, mandrino e punta dello spillo, consente un funzionamento molto regolare e preciso, anche ad alte pressioni, ed evita perdite o grippaggi della valvola.

Nella versione con bonnet OS&Y, collaudata “firesafe” secondo la norma API 607 e ISO 10497/BS 6755-2, la IVM può essere montata direttamente sul processo senza nessun dispositivo di isolamento primario.

WIKA offre inoltre il servizio di assemblaggio di strumenti di misura della pressione con valvole, manifold e manoflange per consegnare ai propri clienti soluzioni “hook-up” collaudate e pronte per l’installazione.

Numero caratteri: 1.316
Parole chiave: Monoflange IVM

 

La nuova esecuzione delle monoflange previene le “fugitive emissions”
  • La nuova esecuzione delle monoflange previene le “fugitive emissions”
Scarica la novità

Il tuo contatto

Hai qualche domanda su questa novità? Contattaci via e-mail.