Modello FSD-4

Flussostato elettronico con display

Per fluidi liquidi

Documenti selezionati
Contatto rete di vendita Domande? Cerca il contatto più vicino a te.

Applicazioni

  • Controllo dei sistemi di lubrificazione e raffreddamento
  • Monitoraggio degli impianti di raffreddamento
  • Controllo delle unità filtranti
  • Protezione delle pompe da funzionamento a secco

Caratteristiche distintive

  • Monitoraggio della portata di fluidi liquidi in base al principio calorimetrico non soggetto a usura
  • Uscite di commutazione e analogiche configurabili in modo flessibile per portata e temperatura
  • Facile parametrizzazione tramite funzionamento a 3 tasti o in via opzionale mediante IO-Link 1.1
  • Perfetto adattamento alle condizioni di funzionamento in campo

Descrizione

Il flussostato elettronico modello FSD-4 offre la massima flessibilità nel monitoraggio e controllo della portata in base alle velocità dei fluidi liquidi. I punti di intervento del modello FSD-4 possono essere configurati liberamente in modo molto semplice attraverso il funzionamento a 3 tasti direttamente sullo strumento o tramite interfaccia IO-Link opzionale. Il modello FSD-4 può emettere sia valori assoluti in diverse unità sia valori di portata relativi e visualizzarli sull'indicatore digitale.

Le condizioni di funzionamento in campo vengono perfettamente soddisfatte
La portata è determinata da diversi fattori, quali il diametro della tubazione, la configurazione del sistema o il fluido. Di conseguenza, a seconda dell'applicazione, il valore di portata effettiva potrebbe ssere diverso da quello tarato. Grazie alla funzione teach, i'FSD-4 può essere impostato sul punto zero e sul valore di flusso massimo in corrispondenza del rispettivo punto di misura e quindi regolato in modo ottimale in base alle condizioni di misura. Il giunto a compressione sul flussostato garantisce una flessibilità ancora maggiore. La profondità di immersione e l’allineamento possono essere regolati singolarmente in funzione del diametro della tubazione.

Uscite di commutazione configurabili in modo flessibile
A seconda della configurazione, il modello FSD-4 può essere dotato di fino a due punti di commutazione più un’uscita analogica programmabili liberamente. Considerato che il flussostato determina i dati di portata basandosi su un principio di misura calorimetrico, la seconda uscita di commutazione può essere anche abilitata per un valore di temperatura, mentre la prima uscita emette un segnale di commutazione utilizzando il valore di portata. Il flussostato, quindi, può essere utilizzato anche per semplici processi a temperatura controllata.

Facile accesso tramite interfaccia IO-Link versione 1.1
E' possibile impostare i parametri o tramite funzionamento a 3 tasti sullo strumento o, in via opzionale, mediante interfaccia IO-Link. Quando si cambia lo strumento, le impostazioni per il rispettivo punto di misura possono essere trasferite direttamente al nuovo flussostato. In questo modo non sono più necessarie parametrizzazioni ripetute sul punto di misura e lo sforzo di integrazione necessario viene ridotto. Grazie all'interfaccia IO-Link, è possibile richiamare funzioni addizionali come un contatore delle ore di esercizio o la memoria del valore massimo e utilizzarle per il monitoraggio dello stato.

Flussostato elettronico con display
  • Flussostato elettronico con display
Wish list - Documenti (0)

Al momento non sono presenti documenti nella tua lista Wish List. Puoi aggiungerli dall'area download selezionando il simbolo della bandiera della lingua desiderata e cliccando sull'opzione Wish list.

Hai raggiunto il numero massimo di 20 caratteri

Per ricevere il link che ti permette di scaricare i tuoi documenti preferiti, inserisci qui il tuo indirizzo email:

L’indirizzo e-mail non è valido.